venerdì 24 ottobre 2014

Stra Fatti di Tonki _ Dosi gratuite per indurre alla dipendenza.


“STRA FATTI DI TONKI- Dosi gratuite per indurre alla dipendenza" è lo slogan della nuova campagna promossa da Tonki, un foglio di cartone che si trasforma e diventa un supporto innovativo per le immagini, per chi non avesse ancora sentito parlare del progetto vi rimando alla mia "vecchia" intervista. L'iniziativa ha visto spuntare una serie ti Tonki a Brescia, Venezia, Torino così da raggiungere casualmente nuovi ed ignari consumatori. "Abbiamo deciso di regalare migliaia di dosi ad ignari consumatori che dopo il primo utilizzo sono totalmente dipendenti" spiega Ruggero, uno dei due fondatori del progetto. Nasce così la nuova strategia di promozione del progetto con una parte fisica e una sul sito di Tonki  dove procurarsi una dose è diventato un gioco da ragazzi, basta un click per registrarsi, si riceve il codice per riceverla gratuita.

giovedì 23 ottobre 2014

#venicefashionnight _ 25.10.2014


Và in scena sabato 25 ottobre 2014 #VeniceFashionNight grazie al lavoro del team di Venezia Da Vivere. La città lagunare farà da sfondo a nuovi stilisti, laboratori artigianali e boutiques che hanno base nella regione promuovendone la creatività. Il programma è ricco di appuntamenti a partire dalle 17.00 con l'apertura presso l'Hotel London Palace dove sarà presentato Laberintho di Laboratorio Orafo per poi proseguire fra calli e campi. Per il programma completo vi rimando al sito di Venezia Da Vivere, ci vediamo all'evento!

mercoledì 22 ottobre 2014

Levi's Made and Crafted _ fall/winter 2014


La collezione Made and Crafted di Levi's trae ispirazione dal Pacific Northwest, mescolando vecchio e nuovo, dentro e fuori, chiaro e scuso, monocromo e contrasti. I capi fall/winter 2015 sono essenzialmente basici, prodotti iconici del brand rivisitati in chiave Made and Crafted.  L'etichetta propone anche capi in pelle; il must della collezione è il maglione  indaco.

sabato 18 ottobre 2014

GLOVER PACK _ ONITSUKA TIGER e ASICS con HANON


Tiger e Asics si affidano allo store scozzese Hannon per un restyle delle colorado eighty-five e delle gel-epirus dedicandole a Thomas Blake Glover, samurai dell’Aberdeenshire e uomo d’affari del XIX°. Il retail scozzese ispirandosi alla storia di Glover, il quale creò un business legato al commercio di tè verde fra la Scozia e il Giappone, mescola gli elementi e gli influssi di queste due culture.
Le colorado eighty-five Onitsuka Tiger si ispirano al Giappone e vengono prodotte in pelle traforata Nubuck con inserti in nero e giallo dorato, dove le stringhe punteggiate e l’area del tacco rappresentano il business del tè di Glover, mentre i suoi baffi iconici sono impressi sul tallone. L’argento intorno alle iconiche stripes rende omaggio alla formidabile influenza che egli ebbe nella
rivoluzione industriale giapponese. Le Asics gel-epirus incarnano i colori della Scozia, La pelle scamosciata verde menta e la pelle Nubuck viola, si sposano con la fodera trapuntata in tartan e rendono il design davvero patriottico. Il motivo che completa la scarpa ricorda il cardo impresso sul tallone e il logo con la fiamma di Hanon sul plantare.

giovedì 16 ottobre 2014

HuGgETS _ fall/winter 2014


NuGgETS è un brand di origine giapponese, confezionato con tessuti e colori naturali, come indaco, bordeaux e beige sabbia, con accenni di grigio melange e bianchi incontaminati. La collezione fall/winter gioca sulla contaminazione e sul contrasto fra differenti influssi; si può trovare la zip da baseball sul capo dal sapore sartoriale, pantaloni classici con tessuti tecnici.

martedì 14 ottobre 2014

Several; _ fall/winter 2014


Graeme Fidler trae ispirazione dalla sub-cultura inglese dare vita a Several; unendo pezzi del guardaroba tradizionale maschile a capi dal sapore contemporaneo.  I capi sono confezionati con tessuti di qualità e lavorazione artigianale e vengono curati nel taglio e nella vestibilità. 

lunedì 13 ottobre 2014

Richard Dupont "SELFIE" _ Eduardo Secci Contemporary


“People have this idea about ‘digital’ that you just press the button and the machine spits something out, which couldn’t be further from the truth”. _ Richard Dupont

La Galleria Eduardo Secci dedica all'artista newyorchese Richard Dupont, una personale dal titolo "Selfie" all'interno dello spazio in via Maggio 51r a Firenze. La prima mostra italiana dell'artista, a cura di Marco Bazzini, non è una semplice auto-riproduzione di se stesso ma una molteplice visione di come l'identità possa evolversi al'interno della società, di come essa possa alterarsi e rispondere al mondo circostante. L'analisi anatomica presentata nelle opere da Richard Dupont si focalizza sulle mani, le quali stimola l'immaginazione e con essa la memoria.
Il lavoro di ricerca di Richard Dupont indaga sul corpo umano, avvalendosi dell'utilizzo della tecnologia quali stampanti 3D, scanner e software in modo tale da manipolare il soggetto che verrà successivamente prodotto in gesso, poliuretano fuso o colata di bronzo. La mostra è visibile fino al 30 dicembre 2014.

giovedì 9 ottobre 2014

Puma x Kasina _ Disc Lux C


Kasina, retail di Seoul, interpreta la silhouette delle Puma Disc. Pelle trapuntata bianca, pellami beige e cammello trasformano la linea della Disc Lux C. Il disc per chiudere la scarpa la rende comoda e funzionale, ma allo stesso tempo ricercata e futuristica.

mercoledì 8 ottobre 2014

memobottle - A4, A5 and letter


 Le idee semplici sono anche quelle più geniali! non c'è dubbio, Memobottle cambia la forma delle classiche bottigliette, ingombranti e scomode da tenere in borsa, dandovi le dimensioni di una lettera e un foglio A4 o A5 ( 1.25L e 750ml). L'idea proveniente dall'Australia ha spopolato su Kickstarter.com.

Camo _ fall/winter 2014


Soffermiamoci sui dettagli, sulla trama dei tessuti, su alcuni punti che compaiono attorno ai capi, per Camo sono elementi centrali, che distinguono questa nuova collezione fall/winter 2014. La scelta dei tessuti melangiati proviene dalla sintetizzazione delle luci delle grandi metropoli ad opera di Stefano Ughetti; un richiamo impercettibile al mondo urbano con cui ci confrontiamo. Vengono scelti tessuti pregiati, sopratutto lane provenienti dal distretto biellese dove Camo ha sede, con cui vengono confezionati i capi di punta della collezione dal sapore consolidato e ricercato. Alcuni pezzi della collezione li trovate online nello store di Camo


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...